case di personaggi famosi

Museo/Abitazione di Sigmund Freud (Sigmund Freud Museum)
Qui nella Berggasse 19 visiteremo l'appartamento dove ha lavorato Sigmund Freud, dove è nata la psicoanalisi e dove ha abitato per 47 anni con la famiglia prima dell'esilio forzato a Londra nel 1938.
http://www.freud-museum.at/cms/index.php/en_home.html

Casa di Mozart (Mozarthaus Vienna)
Mozart abitava al primo piano della casa che oggi è il museo a lui dedicato. È l'unica conservata tra le case abitate da Mozart a Vienna. Mozart ha abitato qui dal 1784 al 1787 e qui compose le nozze di Figaro.
http://www.mozarthausvienna.at/en/

Casa di Joseph Haydn (Haydnhaus)
Questa è la casa dove Haydn ha trascorso gli ultimi anni della sua vita e dove morì il 31 maggio del 1809. Qui compose i suoi grandi capolavori, i due oratori "la Creazione" (1796–1798) e “le stagioni” (1799–1801). Haydn abiterà la casa negli ultimi dodici anni della sua vita (con l'interruzione dei due viaggi a Londra) ed è qui che verranno a trovarlo i grandi musicisti della sua epoca tra cui il giovane allievo Beethoven.
http://www.wienmuseum.at/en/locations/location-detail/haydnhaus-1.html

Appartamento di Strauss (Johann Strauss Wohnung)
L'appartamento nella Praterstrasse 54, è il luogo famoso dove abitava Johann Strauss quando compose il walzer "Sul Bel Danubio Blu", la visita racconta della vita, dei successi e dei walzer di Strauss.
http://www.wienmuseum.at/en/locations/location-detail/johann-strauss-wohnung-1.html

Case di Franz Schubert:

La casa natale (Schubert Geburtshaus)
Il museo è nel modesto appartamento nella suggestiva casa biedermeier al nr 54 della Nussdorfer Strasse. La casa ci riporta nel passato rurale di quello che oggi è un quartiere della grande Vienna di fine ottocento. Qui è nato Franz Schubert il 31 gennaio 1797 e qui abiterà fino all'età di quattro anni e mezzo. Il museo ci permette di conoscere la carriera del musicista, i suoi famosi amici e di vedere gli occhiali originali del compositore.
http://www.wienmuseum.at/en/locations/location-detail/schubert-geburtshaus-1.html

L'appartamento dove morì Schubert (Schubert Sterbehaus)
Vicino al Naschmarkt al numero 6 della Kettenbrückengasse visitiamo l‘appartamento dove è morto Franz Schubert il 19 novembre 1828. Qui rivivremo il suo funerale e le ultime settimane di vita del grande compositore, ospite del fratello in questa casa.
http://www.wienmuseum.at/en/locations/location-detail/schubert-sterbewohnung-1.html

Case di Beethoven a Vienna:

La casa detta “Pasqualati” (Beethoven Pasqualatihaus)
Beethoven ha trascorso a Vienna 35 anni della sua vita, otto dei quali nella casa al numero 8 di Mölker Bastei, in un appartamento al quarto piano. Qui vedremo il suo famoso ritratto (1804-05) di W. J. Mähler e alcuni oggetti personali. Qui Beethoven lavorerà alla 4a, 5a, 7a e 8a sinfonia e soprattutto al "Fidelio". Pasqualati è il nome dell' allora proprietario della casa.
http://www.wienmuseum.at/en/locations/location-detail/beethoven-pasqualatihaus-1.html

L'appartamento di Beethoven a Heiligenstadt
(Beethoven Wohnung Heiligenstadt)
In questo appartamento nell'allora periferia della città al numero 6 di Probusgasse, Beethoven nel 1802 stava trascorrendo i mesi estivi. È un luogo legato ad un momento molto triste della vita del compositore quando, preso dallo sconforto per la presa di coscienza dei danni causati dalla sordità, scrive la famosa lettera conosciuta appunto come " il testamento di Heiligenstadt". Parleremo del grande compositore davanti alle testimonianze qui raccolte degli ultimi anni e della morte del compositore.
http://www.wienmuseum.at/en/locations/location-detail/beethoven-wohnung-heiligenstadt-1.html

La casa dell'Eroica (Beethoven Eroicahaus)
La casa nella Döblinger Hauptstrasse 92 è dedicata alla sinfonia Eroica composta nell'estate del 1804. Le testimonianze del museo che visitiamo sono appunto dedicate alle estati rurali dell'epoca biedermeier. Questa visita è molto bella in estate quando si possono godere anche le passeggiate intorno alla casa, i sentieri tra i vigneti e la natura che Beethoven tanto amava.
http://www.wienmuseum.at/en/locations/location-detail/beethoven-eroicahaus-1.html