una giornata a schönbrunn

avete in programma il castello di Schönbrunn? il mio consiglio è di dedicare alla famosa reggia tutta la giornata e di visitare tutte le attrazioni nel parco: ne vale davvero la pena!

il castello di schönbrunn e altre scoperte

attenzione: la visita interna del castello e dei musei è possibile solo con la mascherina FFP2 !

Nel castello vero e proprio – Schloss Schönbrunn – potete ammirare le 40 stanze volute da Maria Teresa e risistemate da Francesco Giuseppe 150 anni dopo. La famosa imperatrice Elisabetta – detta Sissi – lo snobba e di lei non è rimasto molto come nelle sue stanze preferite nella Hofburg.

Il giardino zoologico – Tiergarten – il giardino degli animali, è il più antico d’europa, voluto da Francesco Stefano di Lorena, marito dell’imperatrice Maria Teresa è aperto dal 1752. Oggi è uno dei famosi zoo d’europa all’avanguardia, non solo per il suo impianto originale barocco, ma perché festeggia spesso la nascita di piccoli cuccioli di ogni specie. Pensato per i bambini e per gli adulti, offre al suo interno tante possibilità per fare uno spuntino.

Il museo delle carrozzeWagenburg – è un gioiellino, la raccolta delle carrozze imperiali è davvero da visitare ed espone tra le carrozze anche i vestiti originali di Sissi con lo strascico del suo matrimonio da vedere subito appena entrati.

Il giardino che circonda il castello è il luogo preferito dai viennesi che amano correre e di chi abita nei dintorni, il parco degli asburgo nasconde angoli particolari, sculture e luoghi ameni.

Dei locali per una pausa nel parco è molto carina la Jausen Station – piccola colorata stazione gastronomica – e il caffè nel tempietto chiamato Gloriette (come l’edificio che lo contiene) che si vede in cima al coronamento del giardino sopra la suggestiva Fontana di Nettuno.

All’imbrunire la facciata del castello verso il giardino si colora di rosa, ma attenzione perché proprio all’imbrunire chiude tutto, cancelli inclusi, di non rimanere chiusi dentro!